Affettività e Sessualità

PROGETTO DI EDUCAZIONE ALLA AFFETTIVITÀ E ALLA SESSUALITÀ

(per gli studenti delle Scuole Secondarie di Primo Grado)

PREMESSA

I ragazzi delle scuole secondarie di primo grado vivono una fase di sviluppo in cui gli impulsi sessuali cominciano ad avere un peso determinante sulla loro emotività e a orientare precise scelte comportamentali.sessualità

Avvertono in loro grandi cambiamenti fisici e psicologici, che necessitano di uno spazio di confronto, pensiero e riflessioni sulle tematiche affettive e sessuali.

La  società contemporanea inoltre è protagonista di un sistema comunicativo in cui la sessualità permea ogni tipo di contesto: educativo, commerciale, di intrattenimento, politico. L’onnipresenza della sessualità crea grande disorientamento negli adolescenti, che faticano a individuare riferimenti che permettano loro di costruire un proprio equilibrio cognitivo ed emotivo circa questo importante aspetto dello sviluppo personale.

Il laboratorio si configura come un percorso attraverso il quale condurre i ragazzi ad un confronto sul tema della sessualità.

OBIETTIVI

Si inteAffettivitànde portare i ragazzi a ragionare e confrontarsi su alcuni aspetti specifici quali:

le differenze di genere, il significato della sessualità nello sviluppo personale, la dimensione relazionale e affettiva della sessualità, fornire chiavi di lettura circa l’utilizzo della sessualità negli strumenti di comunicazione.

METODOLOGIA

Il percorso sarà proposto attraverso una metodologia che attivi i ragazzi attraverso lavori cooperativi, brainstorming, discussioni guidate, utilizzo di video e filmati, sollecitazioni con domande stimolo.

TEMPI DI ATTUAZIONE

Il percorso prevede la realizzazione di 3 incontri per classe di 2 ore ciascuno, che avranno luogo possibilmente in uno spazio che non sia quello della classe (aula magna o altra aula in cui sia possibile disporsi in cerchio). Si richiede la possibilità di utilizzare un videoproiettore o in alternativa un televisore con lettore dvd.